10 Sport

Qui di seguito è possibile navigare fra le 10 discipline sportive prese in esame nel progetto, al fine di conoscerne le potenzialità di inclusione per i soggetti neurodiversi
Per ciascuna disciplina sono stati evidenziati i punti di forza, le criticità e l’adeguatezza rispetto ai vari disturbi

Arti
Marziali

Punti di forza

Praticati in piccoli gruppi, sono l’ideale per promuovere l’inclusione sociale (c’è contatto ma non è troppo dispersivo o esteso). I momenti di interazione sono formalizzati e prevedibili (es. saluto iniziale e commiato finale).

Atletica Leggera

Punti di forza

Può sembrare uno sport individuale, tuttavia prevede anche sessioni di gruppo (es. la staffetta) e molti momenti di socializzazione come l’attesa in fase di pre gara e defaticamento.

Basket

Punti di forza

Soprattutto se svolto in modo non agonistico, permette di insegnare: il rispetto del turno, la coordinazione motoria, la pianificazione. Tutti elementi necessari per mettere a segno il canestro.

Calcio

Punti di forza

Uno degli sport più conosciuti e praticati. Consigliabile poiché permette di scaricare la tensione fisica e perché ha un’implicazione fortemente sociale.

Danza

Punti di forza

La danza sebbene appaia uno sport individuale, si realizza in contesti di gruppo dove si sperimentano la collaborazione e la condivisione di obiettivi.

Equitazione

Punti di forza

L’ambiente naturale ha un effetto calmante e permette di evitare il sovraccarico sensoriale.

Nuoto

Punti di forza

Sport individuale in contesto di gruppo, quindi non c’è obbligo di contatto continuo ma c’è occasione di interazione sociale. Grazie a questo abilita le competenze comunicative e sociali.

Richiede abilità grosso-motorie: adatto a bambini e ragazzi con problemi di motricità e coordinazione.

Rugby

Punti di forza

Come tutti gli sport di gruppo, è un’attività relazionale ma l’estensione del campo da gioco e la disposizione su di esso permettono di mantenere una certa individualità.

Scherma

Punti di forza

Come tutti gli sport di combattimento, la scherma ha importanti risvolti metacognitivi: rafforza la percezione dell’altro, insegna a leggere i movimenti dell’avversario, distinguere quelli potenzialmente minacciosi e a comprenderne gli stati d’animo.

Tennis

Punti di forza

È uno degli sport migliori per sviluppare in maniera armonica ottime capacità di coordinazione motoria.

Progetto realizzato da